SERVIZI

Gommista

cambio gomme e assetti
Gli pneumatici sono l’unico punto di contatto tra il veicolo e la strada, per questo occorre molta attenzione nella loro scelta, nella loro manutenzione, nella loro sostituzione.

Se ci pensiamo a modo, non li abbiamo scelti, assieme alla nostra automobile, al momento dell'acquisto, ma ci sono stati forniti gia' montati dalla concessionaria, per cui non abbiamo effettuato una vera e propria "scelta" in base alla tipologia di pneumatico da montare nelle diverse stagioni ed in base alle loro prestazioni di tenuta, su strada.

Ricodiamo che e' opportuno invertire gli pneumatici estivi con quelli invernali (anche per non incappare in sanzioni amministrative !) durante i mesi più rigidi e/o dotarsi di catene a bordo del proprio veicolo per una maggior sicurezza delle persone trasportate.

In Italia e' ancora alta la percentuale degli automobilisti che non seguono questi piccoli, ma importanti, accorgimenti e alle prime nevicate le conseguenze sono abbastanza evidenti, perche' evitando le piccole spese dal gommista, arrivano a spendere il quadruplo in carrozzeria (nei casi meno gravi).

Passiamo alla manutenzione. Le “gomme” sono spesso trascurate. Quanti di voi ne controllano la pressione regolarmente? Quanti lo spessore? Quanti la presenza di bozzoli o la presenza di crepe o tagli? Sono tutte operazioni che andrebbero fatte regolarmente: Gli pneumatici tendono a sgonfiarsi naturalmente, per la forza di gravità terrestre.

"Una pressione insufficiente del pneumatico oltre a danneggiarlo, peggiora sensibilmente la tenuta di strada e la stabilità del veicolo, i consumi di carburante e con essi l’emissione di CO2 in atmosfera.
Il valore corretto in funzione del carico è di norma riportato nel manuale d’uso e manutenzione o su una targhetta apposta sul veicolo."

Altro aspetto è il battistrada. Anche se per legge la minima profondità del battistrada ammessa è di 1,6 mm (per gli autoveicoli - 1 mm per i motoveicoli, 0,5 mm i ciclomotori) questi valori sono comunque spesso insufficienti a garantire un’adeguata sicurezza in condizioni di bagnato. Ma ancora, anche il battistrada ha valori più alti, occorre considerare l’età dello pneumatico: se non si percorrono molti km all’anno anche dopo 4/5 anni lo pneumatico si degrada i termini di prestazioni, la gomma si indurisce e non è più in grado di aderire adeguatamente alla strada. Per questo motivo sarebbe opportuno sostituire periodicamente i pneumatici indipendentemente dai chilometri percorsi, ma attraverso una semplice verifica del loro stato.

Pneumatici

Il nostro servizio per la sostituzione delle gomme, per il controllo dell'equilibratura e della convergenza dei pneumatici anteriori, e' a vostra disposizione per optare una scelta oculata sul tipo di pneumatico da montare, basando questa scelta anche sul vostro stile di guida e sul tipo di pneumatico piu' adatto alla vostra automobile, con un occhio di riguardo anche al proprio portafoglio.

Compila il form sottostante e ti risponderemo il prima possibile
MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità e con le condizioni descritto nella informativa Privacy